Biscotti integrali light

Buoni da inzuppare nel latte o nel cappuccino della mattina, buoni anche con un buon tè, sono biscotti sani e leggeri. E semplici da preparare.  

Se ne preparano in quantità, si mettono in una scatola di latta e si conservano per una settimana.

Non vi impressionate se in cottura sentirete uno strano odore, è dovuto all'ammoniaca, che è un'agente lievitante una volta molto utilizzato dalle nostre nonne, ottimo per chi non tollera lieviti chimici.

Happy cooking!

Ingredienti

230 g di farina 0

50 g di crusca di frumento

50 g di semola rimacinata di grano duro

la buccia grattugiata di 1 limone non trattato

7 g di ammoniaca

2 uova di medie dimensioni

70 ml di olio extra vergine d’oliva

90g di zucchero di canna chiaro

70 ml circa di latte vaccino (di avena o di mandorla)

Un pizzico di sale

Procedimento

Scaldare il forno a 170°C.

Impastare brevemente tutti gli ingredienti insieme aggiungendo se necessario poco latte. L’impasto dovrò risultare morbido ma non appiccicoso.

Stendere su un piano infarinato e tagliare per ricavare dei biscotti di 8x3 cm.

Disporli su una teglia foderata con carta forno.

Cuocerli per circa 20 minuti.

Alzare la temperatura del forno a 190°C e proseguire la cottura per altri 10 minuti circa.

 

Insegnante di cucina, in Italia e all’estero. Organizzo piccoli e grandi eventi, amo ricevere amici a casa, per me ogni singolo giorno è speciale, e mi piace rendere sontuoso anche il piatto più semplice. Amo i colori, e non potrei mai fare a meno dei fiori. Adoro viaggiare, andare per negozi e mercati alla ricerca di accessori per la casa e le mie tavole. Colleziono piatti, tazze, tessuti, biancheria e… libri di cucina!