Biscotti d'avena al cioccolato

Aspetto un’amica che viene a casa per la prima volta, a casa oltre all'assortimento di tè e caffè non c'è un biscottino o uno sfizio da offrire con la bevanda calda...

Mi ero ripromessa  di non preparare dolci per evitare tentazioni in casa… ma non ho resistito. Son fatta così, impossibile per me non coccolare chi viene a trovarmi a casa. Per di più si tratta di Giovanna, una persona squisita, appassionata di cucina, che è anche una mia grande fan... 

In quattro e quattr'otto, quasi ad occhi chiusi, ecco fatti i miei biscotti d'avena. Sfiziosi ma sani, non c’è farina raffinata, ma solo quella integrale d'avena, zucchero di canna, olio extra vergine d'oliva, del cioccolato fondente (a voi la scelta della percentuale di cacao) che contiene stimola la serotonina e quindi ci fa sentire meglio, più energici e allegri... 

Ho messo della scorzetta d'arancia candita ma se volete qualcosa di ancor più intrigante, provate lo zenzero candito, oppure... delle fave di cacao tritate!

Croccanti al punto giusto, ecco uno snack sano e veloce di una metà mattina in compagnia...

Happy cooking! 

Ingredienti

220 g di farina d’avena

50 g di fiocchi d’avena          

10 g di ammoniaca

80 g di zucchero di canna chiaro

100 g di mandorle non pelate, tritate

100 g di cioccolato fondente, tritato

30 g di scorza d’arancia candita

100 ml di olio extra vergine d’oliva (o di riso)

2 uova di medie dimensioni

Essenza di vaniglia

Sale

Procedimento

Scaldare il forno a 180°C.

In una ciotola radunare tutti gli ingredienti secchi: farina d’avena, fiocchi d’avena, ammoniaca, zucchero, mandorle, cioccolato e un pizzico di sale e le scorze d’arancia candita. Mescolare. In un’altra ciotola battere le uova insieme all’olio. Unire ½ cucchiaino di essenza di vaniglia. Unire il tutto e lavorare brevemente.

Con l’impasto formare delle palline della dimensione di una noce.

Schiacciarle sulla teglia foderata con carta forno.

Cuocere i biscotti in forno caldo per 20 minuti circa.

 

 

Insegnante di cucina, in Italia e all’estero. Organizzo piccoli e grandi eventi, amo ricevere amici a casa, per me ogni singolo giorno è speciale, e mi piace rendere sontuoso anche il piatto più semplice. Amo i colori, e non potrei mai fare a meno dei fiori. Adoro viaggiare, andare per negozi e mercati alla ricerca di accessori per la casa e le mie tavole. Colleziono piatti, tazze, tessuti, biancheria e… libri di cucina!