Crema di porri e patate con lo zafferano

Minestre e minestroni, zuppe, creme, passati di verdure... Nella mia cucina - lo sapete bene -soprattutto d'inverno, non mancano mai.

Di solito dedico sempre una mezza giornata alla settimana per prepararmi delle basi: brodo vegetale e di carne (uno-due giorni in frigo, non di più, se ne preparo in abbondanza lo metto in freezer).

Vi dico cosa ho preparato stamattina in poco tempo? Non vi spaventate! Quando cucino ho a disposizione due pentole a pressione che vanno in continuazione, in più mi aiuto con il forno a microonde, un robot che cucina, un mixer ad immersione...

Davanti a me ho una fumante crema di zucca che mi servirà per un risotto, la scarola stufata e anche una minestra di scarola, verdure miste strascinate, un brodo di carne (che domani servirò con delle scrippelle!) mentre, con il brodo vegetale appena pronto, ho preparato questa crema di porri cui ho aggiunto un pizzico di zafferano. E per una settimana non ne voglio più sapere di entrare in cucina! Ci riuscirò?

Happy cooking!

Ingredienti

Per 4 persone

2 patate di media grandezza

3 porri di media grandezza (solo la parte bianca)

1 L di brodo vegetale

Olio extra vergine d’oliva

2 bustine di zafferano

Crostini di pane (facoltativo)

Formaggio grana

Sale

Pepe

Timo (o salvia)

Procedimento

Lavare i porri e tagliarli a fettine sottili. Sbucciare le patate e tagliarle a cubetti. In una casseruola fare soffriggere i porri e le patate insieme a 2-3 cucchiai di olio. Versare il brodo vegetale caldo. Salare e cuocere per 20 minuti circa, unire lo zafferano, mescolare, dare un ultimo minuto di cottura.

Frullare il tutto, aggiungendo 1-2 cucchiai di olio, e qualche fogliolina di timo, 2 cucchiai di formaggio grana grattugiato e servire con dei crostini di pane o pezzetti di formaggio grana e del pepe macinato fresco.

Insegnante di cucina, in Italia e all’estero. Organizzo piccoli e grandi eventi, amo ricevere amici a casa, per me ogni singolo giorno è speciale, e mi piace rendere sontuoso anche il piatto più semplice. Amo i colori, e non potrei mai fare a meno dei fiori. Adoro viaggiare, andare per negozi e mercati alla ricerca di accessori per la casa e le mie tavole. Colleziono piatti, tazze, tessuti, biancheria e… libri di cucina!