Cavatelli alla Checca

Pomdoro fresco, mozzarella e olio, prodotti italianissimi e di gran qualità uniti ad una bella manciata di basilico, una buona pasta artigianale o fatta in casa.

 Gli ingredienti per la pasta sono pronti, cosi come siamo tutti pronti con le bandiere per stasera, quando saremo tutti incollati davanti alla tv per seguire la finale del campionato europeo di calcio ed i nostri azzurri sfideranno la squadra spagnola.

Vada come vada, oggi credo ci sentiamo tutti più fieri d'essere italiani e per un giorno metteremo da parte quel nostro tipico atteggiamento da supercritici. E’ vero, soprattutto al'estero, troppo spesso ci sentiamo denigrati, etichettati con quei tanti luoghi comuni… ma noi siamo quelli che quando il gioco si fa duro, ci impegniamo sul serio e diamo l’anima.

Stasera il nostro inno sarà cantato da tutti all’unisono, milioni di persone si raduneranno per tifare, e casomai un buon piatto di pasta, servito anche tiepido, renderà ancora più gioioso questo gran momento.

Happy cooking!

Ingredienti

500 g di cavatelli (o altro formato di pasta)

300 g di mozzarella o fior di latte

700 g di pomodorini

1 spicchio d’aglio

Basilico fresco

Olio extra vergine d’oliva

Sale

Pepe

Procedimento

Strofinare la superficie di un piatto da portata sufficientemente capiente con lo spicchio d’aglio sbucciato.

Lavare, tagliare i pomodorini in 4 parti e metterli nel piatto. Unire 5 cucchiai di olio, una generosa manciata di basilico spezzettato, la mozzarella tagliata a cubetti. Salare, pepare, mescolare.

Cuocere la pasta al dente in acqua bollente salata, scolarla ed unirla ai pomodori e mozzarella. Mescolare e servire.

 

Insegnante di cucina, in Italia e all’estero. Organizzo piccoli e grandi eventi, amo ricevere amici a casa, per me ogni singolo giorno è speciale, e mi piace rendere sontuoso anche il piatto più semplice. Amo i colori, e non potrei mai fare a meno dei fiori. Adoro viaggiare, andare per negozi e mercati alla ricerca di accessori per la casa e le mie tavole. Colleziono piatti, tazze, tessuti, biancheria e… libri di cucina!