Costine di maiale glassate con salsa di soia e miele

Tanti anni in Asia lasciano il segno. I miei figli adorano queste costine di maiale.

Ed a buon ragione, perché con il loro sapore agrodolce sono gustosissime, è difficile non apprezzarle. Le servo con riso al vapore, basmati, e delle verdure crude.

Non è certo un piatto da preparare tutti i giorni, ma per giornate speciali come il ritorno a casa di Lele dopo un soggiorno all'estero... come dicono i miei ragazzi... "ci sta"!

Happy Cooking!

 

Ingredienti 

1 Kg costine di maiale, separate

400 ml di salsa di soia legger

1 cucchiaio di zenzero fresa o grattugiato 

1 cucchiaio di coriandolo fresco tritato finemente

2 spicchi di aglio, schiacciati 

succo di 1/2 limone

100 ml di miele d’acacia

30 g di burro

olio extra vergine d’oliva

sale

pepe

 

semi di sesamo tostati

 

Procedimento

Pulire le costolette, lavarle e asciugarle molto bene. Disporle in una terrina e coprirle con la salsa di soia, zenzero, aglio coriandolo e succo di limone. 

Coprire con pellicola e fare marinare in frigorifero per circa 2 ore. Toglierle dalla marinata ed asciugarle molto bene tamponando con carta assorbente.

In una padella sufficientemente larga, scaldare 2 cucchiai di olio con il burro, farvi rosolare le costolette. Unire il miele e gli ingredienti della marinata. 

Alzare la fiamma e portare ad ebollizione. Poi coprire e far cuocere a fuoco basso per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto per evitare che si attacchino alla pentola, controllando di tanto in tanto se il liquido è sufficiente, altrimenti aggiungere dell’acqua. 

salare e pepare a sufficienza, togliere il coperchio e alzare la fiamma, mescolando continuamente fino a quando la salsa sarà addensata e le costolette sono rivestite dalla salsa.

Guarnire con semi di sesamo tostati e servire.

 

Insegnante di cucina, in Italia e all’estero. Organizzo piccoli e grandi eventi, amo ricevere amici a casa, per me ogni singolo giorno è speciale, e mi piace rendere sontuoso anche il piatto più semplice. Amo i colori, e non potrei mai fare a meno dei fiori. Adoro viaggiare, andare per negozi e mercati alla ricerca di accessori per la casa e le mie tavole. Colleziono piatti, tazze, tessuti, biancheria e… libri di cucina!