Crostata al cioccolato con marron glacé e salsa di cachi

Crostata al cioccolato con marron glacé e salsa di cachi

Preparatevi, questa è una crostata davvero irresistibile.

Come potete notare uso poco zucchero, proprio per poter gustare appieno il sapore di un buon cioccolato (di qualità) unito ai marron glacé. La salsa di cachi completa splendidamente il dolce.

Non vi dico altro, provate a farla per i vostri cari e regalatevi una super coccola!

Happy cooking!

Ingredienti

300 g di farina 00

40 g di cacao

180 g di burro

1 uovo

2 Tuorli

60 g di zucchero a velo

Sale

220 g di cioccolato fondente di buona qualità

120 g di burro

60 g di zucchero semolato

2 uova

3 tuorli

1 cucchiaio di rhum

300 g di marron glacé spezzettati

2 cachi

1 cucchiaio di liquore all’arancia

Procedimento

Per la base:

Mettere in un robot da cucina la farina con il cacao, il burro freddo e lo zucchero a velo, un pizzico di sale. Azionare la macchina, quando gli ingredienti saranno amalgamati aggiungere i tuorli e l’uovo intero.

Trasferire sul piano di lavoro, lavorare brevemente per formare un panetto, avvolgere nella pellicola e fare riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Scaldare il forno a 200°C.

Stendere la pasta frolla al cioccolato e foderare una teglia imburrata per crostate. Bucherellare. Coprire con carta forno e riempire di fagioli o riso. Cuocere in forno caldo per 10 minuti. Eliminare la carta ed i pesi. Abbassare la temperatura del forno a 180°C.

Intanto, sciogliere il cioccolato a bagnomaria con il burro.

Aggiungere lo zucchero, il rhum e mescolare, le uova ed i tuorli.

Disporre alla base della crostata i marron glacé sbriciolati, versare la crema, riportare la teglia in forno e cuocere per altri 10 minuti.

Per la salsa di cachi, frullare la loro polpa con il liquore all’arancia.

Servire la crostata, raffreddata, con la salsa.

 

Insegnante di cucina, in Italia e all’estero. Organizzo piccoli e grandi eventi, amo ricevere amici a casa, per me ogni singolo giorno è speciale, e mi piace rendere sontuoso anche il piatto più semplice. Amo i colori, e non potrei mai fare a meno dei fiori. Adoro viaggiare, andare per negozi e mercati alla ricerca di accessori per la casa e le mie tavole. Colleziono piatti, tazze, tessuti, biancheria e… libri di cucina!