Fagioli, fagiolini e pomodorini

È un bel piatto fresco, estivo, che può essere ideale per un pranzo salutare o può accompagnare benissimo un roast beef , della carne o pesce alla griglia, ma anche un tonno di coniglio o del vitel tonnè…

Per cuocere i fagiolini e farli rimanere così verdi e brillanti, si ha bisogno di qualche accorgimento: abbondante acqua, ben salata, cottura (per poco tempo) e pochi alla volta a pentola scoperta, scolati e disposti larghi in una teglia e non in una ciotola, perché con il calore proseguirebbero la loro cottura

Così eviterete di fare un passaggio in acqua ghiacciata, pratica molto comune per chi lavora soprattutto nei ristoranti, ma che a mio avviso toglie sempre un po’ di sapore e sopratutto elimina preziosi elementi nutritivi.

Li condisco con dell’ottimo olio e qualche fogliolina di menta fresca, a volte per dare l’aroma dell’aglio ci strofino il piatto di portata, l’aceto, bianco, sta molto bene ma non tutti lo gradiscono quindi lo porto a tavola separatamente.

Happy cooking!

Ingredienti

600 g di fagiolini

1 Kg di fagioli borlotti freschi

1 cipolla gialla

1 carota

1 costa di sedano

2 foglie di alloro

1 cipolla rossa di piccole dimensioni

400 g di pomodorini

Olio extra vergine d’oliva di gran qualità

Sale

Santoreggia

Menta

Procedimento

Mondare i fagiolini, spuntando le punte, lavarli bene, cuocerli in abbondante acqua in ebollizione salata, scolarli quando sono ben al dente e disporli in una teglia sufficientemente larga da contenerli comodamente tutti. Quando raffreddati condirli con olio e delle foglie di menta.

Sgranare i fagioli, cuocerli con sedano, carota, cipolla e alloro, in pentola piena di acqua fredda facendoli sobbollire per circa 1 ora (i tempi possono essere ridotti se si utilizza la pentola a pressione).

Salare a fine cottura, condirli con olio extra vergine d’oliva, delle foglioline di santoreggia e la cipolla rossa affettata sottilmente.

Nel piatto da portata disporre al centro i fagioli, all’esterno i fagiolini. Completare con i pomodorini ed un filo d’olio extra vergine.

 

 

Insegnante di cucina, in Italia e all’estero. Organizzo piccoli e grandi eventi, amo ricevere amici a casa, per me ogni singolo giorno è speciale, e mi piace rendere sontuoso anche il piatto più semplice. Amo i colori, e non potrei mai fare a meno dei fiori. Adoro viaggiare, andare per negozi e mercati alla ricerca di accessori per la casa e le mie tavole. Colleziono piatti, tazze, tessuti, biancheria e… libri di cucina!