Rigatoni con sugo di granchi

E' davvero un buon primo piatto, da fare anche con i gamberi o altri crostacei (ottime le cicale di mare), utilizzando la stessa tecnica.

Caminare sul bagnasciuga, al mattino presto, canticchiare, osservare la natura, ma anche incontrare i pescatori che rientrano con le barchette, puliscono le reti, improvvisano il banco e vendono ciò che hanno pescato. Quanto mi piace!

Spesso torno a casa con il sacchetto del pesce, ovviamente. 

Ho comprato dei granchi, sono quelli che poi arricchiscono lu vrudettucc termine dialettale per il brodetto di pesci che i pescatori locali un tempo facevano a fine giornata con i pesci scartati o invenduti, piatto povero, fatto di pochi ingredienti, ma sapientemente valorizzati.

Con una bella manciata di granchi io invece ho preparato una base molto gustosa per la pasta che ho portato a cottura con del fumetto di pesce. Ne ho sempre un po', riposto nelle vaschette per il ghiaccio, sempre pronto, in comodi cubetti, insaporisce splendidamente i piatti di pesce. E’ preferibile, certo, ma se siete sprovvisti, andate di acqua salata dove avete cotto qualche pomodoro secco, vedrete, funziona benissimo.

Happy cooking!

Ingredienti

500 g di pasta (rigatoni)

1 Kg di granchi

1 piccolo pezzo di sedano

1 carota di piccole dimensioni

1/2 cipolla

1 bicchiere di vino bianco secco

400 ml di fumetto di pesce (oppure acqua)

3 pomodori maturi

Basilico fresco

Sale

Pepe bianco

Olio extra vergine d’oliva

Procedimento

Lavare bene i granchi. Tenerne una decina da parte.

In un tegame sufficientemente capiente, scaldare 4 cucchiai di olio con sedano, carota, cipolla tritati grossolanamente. Dopo 3-4 minuti aggiungere i granchi tagliati a metà e cuocerli pestandoli con un cucchiaio di legno.

Sfumare con il vino. Fare evaporare. Unire il fumetto di pesce caldo e far cuocere per 15 minuti. Salare con parsimonia. Filtrare. Trasferire in una padella sufficientemente capiente. Unire i filetti dei pomodori, spellati e privati dei semi. Far cuocere per 3-4 minuti. Controllare la sapidità, pepare.

Intanto, cuocere la pasta per 5 minuti in abbondante acqua bollente salata. Scolarla e proseguire la cottura nel fondo di granchi, unendo anche quelli tenuti da parte. Proseguire mescolando, aggiungendo eventualmente dell’acqua di cottura della pasta. Quando la pasta è cotta, ma ancora ben al dente, unire 2-3 cucchiai di olio, mescolare, unire abbondante basilico tritato, e servire.

 

Insegnante di cucina, in Italia e all’estero. Organizzo piccoli e grandi eventi, amo ricevere amici a casa, per me ogni singolo giorno è speciale, e mi piace rendere sontuoso anche il piatto più semplice. Amo i colori, e non potrei mai fare a meno dei fiori. Adoro viaggiare, andare per negozi e mercati alla ricerca di accessori per la casa e le mie tavole. Colleziono piatti, tazze, tessuti, biancheria e… libri di cucina!