Un aperitivo, merenda, o...?

È tempo di vacanza, aria aperta, amici… e anche se il tempo a disposizione è poco, la cucina è rovente, la voglia di cucinare manca, basta poco e si organizza un aperitivo - merenda o... ? Scegliete voi!

A volte basta davvero poco, si acquistano i migliori salumi e formaggi (poco e buono, sempre!), delle salse di accompagnamento (io adoro le mostarde mantovane, in particolare quelle della mia amica Paola Calciolari (ottima anche la sua giardiniera) e poi della frutta fresca (benissimo i fichi, le albicocche, le pesche o dell’uva) e secca. Vi basterà avere una bella insalata mista e per concludere, cocomero in abbondanza e gelato!

La cosa importante è la presentazione, come dico sempre con il look vi giocate almeno il 50 % del risultato!

Io ho dei bei taglieri di legno per queste occasioni, ma non dovete essere folli come me per rendere piacevole questo mix di leccornie! Andrà benissimo anche un gran vassoio tondo, di plastica - quello bianco delle pasticcerie per intenderci! - ricoperto con foglie, benissimo quelle di fico, purché (per carità!!!!) non vi venga in mente di utilizzare l’edera (che non andrebbe MAI sui tavoli, nelle composizioni di fiori o peggio ancora vicino al cibo, È TOSSICA!). Se utilizzate il tavolo, potrete disporre le foglie direttamente sulla tovaglia!

Altro? Ah, sì, del buon vino freddo ed un cocktail analcolico. Musica estiva, se si può, ma soprattutto buona compagnia, tanti sorrisi ed allegria.

Niente plastica ovviamente, intendendo quella usa e getta. Piuttosto investite in un set da giardino che potete lavare in poco tempo, oppure utilizzate quelli biodegradabili. A proposito…. anni fa avevo scritto qualcosa sui contenitori naturali, potrebbe essere sempre utile rileggere l’articolo.

Happy cooking, o meglio, happy entertaining!

Insegnante di cucina, in Italia e all’estero. Organizzo piccoli e grandi eventi, amo ricevere amici a casa, per me ogni singolo giorno è speciale, e mi piace rendere sontuoso anche il piatto più semplice. Amo i colori, e non potrei mai fare a meno dei fiori. Adoro viaggiare, andare per negozi e mercati alla ricerca di accessori per la casa e le mie tavole. Colleziono piatti, tazze, tessuti, biancheria e… libri di cucina!